Lo scandalo del vino adulterato

E dopo le mozzarelle alla diossina, ora il vino adulterato con concime ed acido muriatico. Lo scandalo portato alla luce dall’Espresso non è che l’ultimo di un’infinita serie di scandali che in pochissimo tempo hanno investito il settore agro-alimentare italiano, dequalificando l’immagine e la credibilità del Made in Italy nel mondo e che può ingenerare la contrazione dei consumi con … Continua a leggere